THEME

How to Marry a Millionaire (1953)

(Fonte: bunnyhepburn)

pokemean:

youngharlemshawty:

World Population : 7,810,521,683 

just in case somebody start feelin too important

7,810,521,682 and me

image

(Fonte: highcheekboneshawty)

Ua se c’è una cosa che non sopporto e non capisco è il pop-punk californiano e strunzat ‘e stu gener, perché esiste, perché è esistito? AAAA

Dead Can Dance - Anastasis [Full Album]

Oggi la dedico alla quietanza.

Oddio è bellissimo, non potete capire quanti mi rispecchi (soprattutto nella terza foto).

(Fonte: crossbeams)

vuotocado replied to your post “Dopo tre-quattro giorni (sto perdendo la cognizione del tempo) mi sono…”

Hahahah mi hai fatto super ridere

parlamipersempre replied to your post “Dopo tre-quattro giorni (sto perdendo la cognizione del tempo) mi sono…”

Solo per la canzone che hai messo, 100 punti.

Ovviamente ti riferisci a CIEEEENT’AAAAANNNNN, momento di passaggio importantissimo per la musica internazionale, mondiale, universale. 

Dopo tre-quattro giorni (sto perdendo la cognizione del tempo) mi sono ricordata di ripostare il giochino in cui mi ha taggato vuotocado

Purtroppo non sono per nulla capace di formulare 11 domande, giuro che ci ho provato ma mi vengono in mente solo cose sulle melanzane (tipo come preferisci cucinarle) e chiedere di elencare i 7 principi elettori del Sacro Romano Impero Germanico AAAAA

Però a queste rispondo volentieri :)

1) Meglio mille rimorsi o un solo rimpianto?

https://www.youtube.com/watch?v=AI-EVMOmzvM

MEGLIO MILLE RIMORSI CHE UN SOLO RIMPIANTO! *comincia a pogare* No, seriamente, sono piena di rimorsi e rimpianti, e il risultato è ca sto semp na chiavica ahahah Generalmente preferisco fare (con conseguente rischio di rimpiangere ciò che ho fatto), quindi sono tendenzialmente d’accordo coi Linea 77.

2) Prendi l’ultimo libro che hai letto, o meglio ancora quello che stai leggendo, e scrivi la frase che più ti ha colpito di esso.

E io mi domandai rispetto al presente, quanto fosse vasto, quanto fosse profondo, quanto fosse mio.》- Kurt Vonnegut, Mattatoio n.5

C’è da dire che non prendo in mano un libro seriamente da un paio di mesi. In questo lasso di tempo ne avrò cominciati 5 o 6 e nessuno di questi era adatto al titolo di “libro che sto leggendo attualmente” (che se proprio vogliamo essere onesti dovrebbe essere assegnato alla dispensa del mio prof di storia!). Per questo ho scelto l’ultimo libro che ho concluso.

3) Ti sei pentit* di qualcosa di cui mai avresti pensato di pentirti?

Solitamente succede quando bevo troppo. Scene del tipo “ALCOL PERCHÉ MI FAI QUESTO??”

4) C’è qualcuno o qualcosa nella tua vita che riesce a renderti felice in modo assolutamente spensierato, come un* bambin*?

Sì.

5) Cosa pensi delle persone che ti circondano e del luogo in cui vivi al momento?

Insicuri, falsi e autocelebrativi in maniera ridicola. Pure un poco invidiosi. 

6) Come ti definiresti usando un avverbio?

Uhm, “indipendente”? È un avverbio, sì? (che scuorno che sono)

7) Tutti ne abbiamo almeno uno: dimmi titolo e rispettivo artista del cd più imbarazzante tra quelli che hai, quello che ti vergogni di aver acquistato. Non verrai giudicat*.

Acquistato è difficile, visto che se spendo soldi per un cd solitamente è perché lo amo e ne vado fiera! Di album interi ascoltati che siano anche imbarazzanti non ne ho proprio. Ci stanno Christina Aguileira e Shakira che non c’azzeccano niente col resto della mia cronologia di youtube, per esempio. Però lì ci sta pure questa (ahahhah), quindi forse non è attendibile! Hybrid Theory e Meteora dei Linkin Park sono due album che certo non passo a uno figo facendo *occhiolino occhiolino* per far vedere quanto so’ colta musicalmente. Ma, oh, tutti abbiamo avuto una preadolescenza!

8) Una parola che ti piace particolarmente.

Dagherreotipo.

9) Cosa hai fatto ieri? E cosa farai domani?

Ieri sono andata a Napoli a fare correzione e a scoprire che parte del mio lavoro per cui ho perso due giornate è stato del tutto inutile (sigh). Domani studio, gioco col mio nipotino bubino che verrà da me, esco, farò cose, vedrò gente, vedrò cose, farò gente (è pur sempre sabato).

10) “Chi vuole sul serio qualcosa trova una strada, gli altri una scusa.” e tu?

Trovo una strada, per il resto dico apertamente che mi caco il cazzo.

11) Quale verbo usi più spesso?

Ma penso che, come tutti, uso in maniera massiccia i verbi base della comunicazione, tipo “fare”, “avere”, “dire”. Però uso in maniera molto versatile però i verbi “cosare”, “cacare” e “chiavare”.

christmascockies:

i stopped caring when i was like 3

fakeho:

Heitor Magno 

(Fonte: haemus)

Come cazzo si fanno le foto fighe alle cosce? Mi sento un prusutto.